CLE – Centrum Latinitatis Europae

Notizie, eventi e pubblicazioni del Centrum Latinitatis Europae

A Itaca

Tags: , , ,

Fotografie di Mario Rotta [2010]

IMG_6483.jpg
IMG_6480.jpg
IMG_6456.jpg
IMG_6358.jpg
IMG_6350.jpg
IMG_6347.jpg
IMG_6362.jpg
IMG_6363.jpg
IMG_6367.jpg
IMG_6370.jpg
IMG_6373.jpg
IMG_6374.jpg
IMG_6382.jpg
IMG_6383.jpg
IMG_6386.jpg
IMG_6387.jpg
IMG_6398.jpg
IMG_6403.jpg
IMG_6420.jpg
IMG_6437.jpg
IMG_6435.jpg
IMG_6448.jpg
IMG_6451.jpg
IMG_6452.jpg
IMG_6454.jpg
IMG_6476.jpg
IMG_6464.jpg
IMG_6483.jpg
IMG_6480.jpg
IMG_6456.jpg
IMG_6358.jpg
IMG_6350.jpg
IMG_6347.jpg

A Itaca si va per cercare qualcosa: è inevitabile, quel nome evoca troppi riferimenti, troppa letteratura forse, almeno per chi ama o ha amato la cultura classica. In realtà, trovare oggi a Itaca tracce evidenti di ciò che l’isola è stata e del suo re Odisseo, il distruttore di città, è difficilissimo. L’isola appare per ciò che è: paesi piccolissimi, di poche case colorate, tavolini sul molo, atmosfera pigra, nomi omerici dappertutto, o meglio, su tutti i manifesti e le insegne dei ristoranti. Per il resto c’è un busto dedicato a Odisseo davanti alla porta del municipio, e ciò che resta di una grotta delle Ninfe abbandonata su un pendio, qualche barca sotto gli ulivi, che sembra lì da millenni, qualche resto bizantino, magari su pietre non si sa quanto più antiche. L’isola, probabilmente, non piacerebbe ai filologi. Eppure è splendida, e tornarci è sempre un’emozione. Non si può fare a meno di pensare che le trasparenze di quel mare sono le stesse di allora, che i ciottoli e le pietre delle spiagge furono calpesatati da Atena nelle sembianze di Mentore, e che quel paesaggio è eterno, non è cambiato in nulla da allora: il cielo, il mare, gli ulivi, le pietre. Itaca è una visione di ciò che portiamo con noi, l’immagine di ciò che riusciamo a vedere rileggendo con la mente le pagine che amiamo. Non è soltanto un luogo, è una metafora, un profilo che appare lontanissimo alle prime luci dell’alba, anche se è proprio lì, si può quasi toccare, e allo stesso tempo lasciare che sia solo la nostra immaginazione a definirlo. Aveva ragione quel grande poeta greco moderno che è Costantino Kavafis: sempre devi avere Itaca nel cuore…

2009 CLE – Centrum Latinitatis Europae. All Rights Reserved.

This blog is powered by Wordpress and Magatheme by Bryan Helmig.

http://dreamspal.net/ - http://mendozagamers.com/ - http://nefterynok.com/ - http://ubuntu-wallpapers.com/